Risotto agli asparagi

Risotto agli asparagi
=

Ricetta primaverile per eccellenza, il risotto agli asparagi è un primo piatto semplice da realizzare, sempre raffinato e adatto a tutte le occasioni. Ricetta senza glutine

Preparare un buon risotto agli sparagi è molto semplice e, con qualche piccolo accorgimento, il risultato è garantito. Vi consiglio di preparare questo meraviglioso risotto durante i mesi primaverili, quando gli asparagi sono freschi e di stagione. Se ne avete l’occasione sceglieteli biologici.

A proposito di asparagi

Gli asparagi sono originari del Mediterraneo e ci sono testimonianze del loro utilizzo in cucina già in epoca egizia. Sai che esistono più di 200 varietà di asparagi? Si distinguono soprattutto per aspetto, sapore e tipologia di coltivazione.

Gli asparagi hanno molte proprietà benefiche per la nostra salute, hanno proprietà depurative e diuretiche, sono ricchi di vitamine e sali minerali e contengono anche fibre e sostanze energetiche. Sono antiossidanti e grazie al buon contenuto di rutina, un bioflavonoide presente in diverse piante, ci aiutano a rinforzare le pareti dei capillari. Grazie all’alta quantità di potassio contenuta, l’asparago è un ortaggio utile a cuore e muscoli.

Prima di cucinarli è sempre buona abitudine eliminare le estremità inferiori del gambo.

Sai che a Schrobenhausen, vicino a Monaco di Baviera, si trova il Museo Europeo degli Asparagi? Inaugurato nel 1985, è interamente dedicato alla storia e alla cultura di questo ortaggio. Sono esposti utensili da cucina, strumenti per la sua coltivazione e addirittura quadri.

Le mandorle

Per condire il risotto agli asparagi prepara della granella di mandorle, un piacevole sostituto del parmigiano.

Le mandorle sono ricche di acidi grassi insaturi e contengono vitamine del gruppo B e vitamina E, un ottimo antiossidante utile per contrastare la presenza dei radicali liberi. Tra i sali minerali spicca il contenuto di magnesio, ma sono presenti anche calcio, ferro, potassio, fosforo, manganese, rame e zinco. Questi preziosi semi oleosi hanno anche proprietà antiinfiammatorie e sono dei fantastici energizzanti naturali.

Inoltre, se gustate da sole, sono uno spuntino perfetto e molto comodo da portare con sé.

Risotto agli asparagi

Risotto agli asparagi

Benvenuta primavera. Ricetta vegana e senza glutine
Preparazione 5 min
Cottura 40 min
Tempo totale 45 min
Portata Portata principale, Primo
Porzioni 2

Ingredienti
  

  • 160 g di riso ribe integrale o carnaroli
  • 250 g di asparagi
  • ½ porro
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 2 noci di burro vegetale
  • olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di mandorle
  • pepe nero a piacere

Istruzioni
 

  • Sciacquate il riso sotto l'acqua corrente per un paio di minuti e scolatelo bene.
  • Preparate 500 ml di brodo vegetale e lasciatelo da parte.
  • Tagliate a rondelle sottili il porro dopo averlo lavato bene.
  • Versate le rondelle di porro in una padella larga dai bordi alti e fatelo cucinare con un po' d'olio per qualche minuto.
  • Aggiungete il riso e fatelo tostare per circa 2 minuti a fiamma vivace, girando di continuo.
  • Cucinate il riso aggiungendo man mano il brodo vegetale.
  • Nel frattempo lavate bene gli asparagi e togliete la parte più dura dei gambi raschiandola con un coltello affilato.
  • Dividete le punte degli asparagi dai gambi a fate cucinare solamente i gambi in abbondante acqua senza sale per circa 10 minuti fino a quando si ammorbidiscono.
  • Tagliate a rondelle sottili i gambi e cucinateli e fateli insaporire con una noce di burro vegetale.
  • Aggiungete le punte e cucinate ancora per circa 5 minuti.
  • Sminuzzate le mandorle in un mortaio o con un tritatutto fino ad ottenere una granella fine.
  • Durante gli ultimi 10 minuti di cottura del riso aggiungete gli asparagi e una noce di burro vegetale.
  • Aggiungete pepe nero a piacere.
Keyword asparagi

 

Scopri le altre ricette da preparare con ingredienti semplici, sani e saporiti per aumentare la tua energia e mangiare con gusto.

Ti potrebbe piacere anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating