Passo Rolle, un panoramico valico alpino a 1.984 m

Passo Rolle Montagne
=
26 Agosto 2020
=

Passo Rolle, tra le valli di Primiero e di Fiemme, Trentino

Il valico alpino del Passo Rolle collega San Martino di Castrozza alla Val di Fiemme e fa da spartiacque tra la Valle del Cismon e la Valle di Travignolo. Il passo Rolle è uno splendido anfiteatro delle Pale di San Martino, il più vasto gruppo delle Dolomiti, situate in parte nel Trentino orientale ed in parte in provincia di Belluno.

È un luogo di rara bellezza e di pure emozione dove vivere la montagna e praticare sport tutto l’anno.

Il passo Rolle, con l’inconfondibile ed elegante profilo del Cimon della Pala (3.184 m), in estate è un perfetto punto di partenza per escursioni, uscite in mountain bike, trail running, downhill, arrampicata sportiva.

Da qui è possibile raggiungere a piedi o in mountain bike la meravigliosa Val Venegia, una valle dal fascino straordinario che vi conquisterà. Ci sono poi i laghi di Colbricon che si trovano nel Parco Naturale di Paneveggio, inseriti in uno scenario alpino di pura bellezza.

Il trekking del Cristo Pensante è un itinerario adatto a tutti di interesse storico. Si possono ancora intravedere, infatti, alcune trincee della prima Guerra Mondiale.

Meta molto amata dai ciclisti, ha ospitato svariate volte il Giro d’Italia.

D’inverno è incantevole percorrere con le ciaspole i sentieri innevati.
È una rinomata località di partenza per lo sci alpinismo con itinerari di ogni difficoltà, da semplici varianti fuori pista a veri e propri trekking in un panorama molto suggestivo.


Scopri i luoghi e le attività più green delle Dolomiti per trascorrere una vacanza all’insegna del benessere.

Ti potrebbe piacere anche…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.